AdministraciónBlogFinanzas

Controllo interno – LA TUA FACILE ECONOMIA

Che cos’è il controllo interno nelle aziende?

Sono la pianificazione, i metodi e le procedure che un’azienda adotta al fine di proteggi i tuoi beni Di qualsiasi eventualità che possa significare una perdita di denaro, come frode, errori, inefficienza, tra le altre minacce, il controllo interno cerca anche di ridurre i costi non necessari come lo spreco di materie prime.

Il controllo interno si riflette in un rapporto chiamato ARENA (Comitato degli Organismi Patrocinanti della Commissione Treadway), che deve contenere le principali linee guida per l’attuazione, la gestione e il controllo del sistema di controllo.

Che cos’è un sistema di controllo interno?

È il sistema completo dei controlli di gestione: finanziari e amministrativi, comprendente:

  • La struttura organizzativa.
  • Tutte le politiche stabilite dall’organizzazione al fine di:
    • Salvaguarda i tuoi beni, le tue risorse umane e finanziarie.
    • Garantire che le informazioni contabili e finanziarie riflettano la realtà dell’azienda e in modo tempestivo.
    • Prevenire furti, sprechi, errori, frodi e ogni altra attività ritenuta illegale o che incida sull’economia dell’azienda.
    • Applicare le leggi.
    • Garantire il rispetto delle politiche di gestione e il raggiungimento degli obiettivi.

Il controllo interno si basa su processi di audit per regolamentare e verificare tutti questi aspetti.

controllo interno

Componenti del controllo interno

Il controllo interno consiste in cinque componenti che sono in relazione tra loro:

  • L’ambiente di controllo: Specifica il funzionamento dell’azienda per migliorare le prestazioni.
  • Valutazione del rischio: Analisi dell’ambiente per conoscere i rischi e il loro grado.
  • Attività di controllo: Procedure che vengono eseguite per attaccare il rischio o prevenirlo.
  • Informazione e comunicazione: Riferire i risultati alle parti interessate, in modo corretto, nonché le informazioni di interesse al personale appropriato.
  • Monitoraggio delle proprie prestazioni: Autovalutazione dell’ambito delle attività, valutazione dei processi utilizzati e dei loro risultati.

Publicaciones relacionadas

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Botón volver arriba
Cerrar