AdministraciónBlog

Controllo di gestione nelle aziende Che cos’è?

L’attuale realtà aziendale, con una concorrenza crescente, segnata dalla globalizzazione dei mercati e dalla rapida evoluzione tecnologica, pone spesso nuove e complesse problematiche nella gestione delle imprese, nel senso che l’efficienza è essenzialmente legata al raggiungimento dei traguardi e degli obiettivi del organizzazione, il controllo di gestione ed efficacia organizzativa sono interconnessi.

Cos’è il controllo di gestione?

Controllo significa direzione, essendo la funzione che assicura che il lavoro sia svolto per raggiungere il suo obiettivo originario, il controllo è il processo che assicura che le attività dell’azienda siano adeguate al piano e che gli obiettivi siano raggiunti.

Pertanto, se gli obiettivi ei piani per raggiungerli non sono definiti, non può esserci alcun controllo, cioè il controllo congiunto con la pianificazione, organizzazione e gestione, consente l’esercizio della gestione dell’impresa.

Pertanto, il processo di controllo di gestione in un’azienda comprende la definizione degli obiettivi, la pianificazione e il monitoraggio dei risultati.

Si può anche ricordare che il «controllo strategico» si distingue dal «controllo di gestione», il controllo strategico ha un focus esterno. Si tratta di sapere come un’azienda, con i suoi punti di forza e di debolezza ei suoi limiti, può competere con i suoi concorrenti. Il controllo di gestione, d’altra parte, è abbastanza completo e si basa su concetti di strategia, comportamento organizzativo e contabilità di gestione.

A cosa serve il controllo di gestione?

Esercitando il controllo di gestione, consente di supportare la pianificazione, l’integrazione, il coordinamento e il controllo delle attività dell’impresa,

In tal senso è necessario citare 8 principi fondamentali del Controllo di Gestione:

  • Gli strumenti di controllo di gestione tengono conto di obiettivi sia finanziari che non finanziari.
  • Decentramento, delega e responsabilità.
  • Convergenza degli obiettivi individuali con gli obiettivi strategici dell’organizzazione.
  • Gli strumenti di controllo di gestione devono fungere da catalizzatori dell’azione e non essere ridotti a meri documenti o burocrazia.
  • L’orizzonte è fondamentalmente il futuro e non solo il passato.
  • Agisce principalmente sulle persone, influenzandone il comportamento e meno sui numeri.
  • Comprende un sistema di incentivi e sanzioni.
  • È un sistema di incentivi e sanzioni; è molto più operativo dei «Controller».

Con il controllo di gestione, l’ottenimento di efficienza nel processo decisionale dell’azienda può essere facilitato attraverso l’esistenza di coordinamento, integrazione e monitoraggio dei processi, come il Controllo di Bilancio, l’Analisi Economica Finanziaria (Diagnosi), nonché lo svolgimento tempestivo del processo decisionale e azioni correttive con, ad esempio, l’Analisi delle Deviazioni, con la scelta dei responsabili che devono rispondere alle deviazioni rilevate, al fine di perseguire il loro obiettivo finale.

Tieni presente che un sistema informativo di controllo di gestione integrato è un processo che la tua azienda deve attraversare, dalla semplice raccolta dei dati alla pianificazione strategica.

Il controllo di gestione può essere esercitato in vari modi in un’organizzazione, ma sarà importante riflettere su quanto sia vitale non lasciare nessuna area dell’azienda al di fuori di questo ambito, che si tratti di vendite, produzione, inventari, nonché tutte le altre aree che devono essere costantemente monitorate.

Tuttavia, affinché la sorveglianza (controllo) sia possibile è necessario essere in grado di confrontare, questo si traduce in un processo attraverso il quale viene osservato, appreso e migliorato, e può essere applicato in qualsiasi area dell’attività dell’organizzazione, da quella strategica sviluppo dal servizio e dalla soddisfazione del cliente alle operazioni.

Quali sono i vantaggi per l’azienda?

Successivamente verranno citati i possibili vantaggi e benefici offerti dal controllo di gestione, consentendo così il raggiungimento degli obiettivi aziendali:

  • Con il controllo di gestione puoi ottimizzare le prestazioni e la produttività della tua azienda.
  • Con un efficace controllo di gestione puoi, senza dubbio, migliorare o modificare i tuoi indicatori, sia economici che finanziari, ogniqualvolta sia necessario.
  • Sviluppando un semplice modello di pianificazione e controllo della gestione, avvertirai gli imprenditori non solo dei loro problemi di business ma anche delle loro prestazioni.
  • Con il monitoraggio degli obiettivi prefissati e l’analisi degli scostamenti, consentirà non solo il controllo, ma anche l’adozione tempestiva di decisioni e misure.
  • Con la predisposizione dettagliata del controllo del budget della vostra azienda e il suo monitoraggio periodico, vi permetterà di individuare gli scostamenti dei conti e di comprendere le cause che li hanno originati.

Publicaciones relacionadas

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

Botón volver arriba
Cerrar